“MAKE THE DIFFERENCE. CREATE YOUR FUTURE!” è un progetto educativo che offre agli adolescenti (11-18 anni) gli strumenti per compiere scelte più consapevoli e mirate alla valorizzazione delle singole attitudini e capacità, alla piena realizzazione dei propri talenti e allo sviluppo di interessi non ancora espressi.

Un percorso motivazionale, di orientamento agli studi e alla formazione professionale, indirizzato agli alunni della Scuola Secondaria (primo e secondo grado), per metterli in contatto diretto con un'ampia panoramica di professioni e mestieri.

Incoraggia gli studenti a divenire parte attiva e responsabile del proprio percorso di crescita e formazione contrastando dispersione, abbandono e ritiro scolastici.

Il progetto ha come obiettivo la riduzione delle ineguaglianze sociali, aiutando i giovani, appartenenti a categorie fragili, a costrirsi un futuro attraverso l'attivazione dei concetti di emulazione, autostima e autoefficacia.

Nicola

In collaborazione con: Comune di Milano, Università Bicocca, Ospedale San Raffaele, Accademia Teatro alla Scala, BASE, CAPAC, Fondazione Cova, Spindox, Meefarm, Meetale, Tweetletteratura.

Make the difference! è sostenuto da: Gentucca Bini (stilista), Valentina Carnelutti (attrice), Saturnino Celani (musicista), Filippo Del Corno (Assessore alla Cultura del Comune di Milano), Franca Fossati Bellani (oncologa), Giulio Iacchetti (designer), Luca Lucini (regista), Michele Lupi (giornalista), Benedetta Marietti (direttrice Festival della Mente), Gianvito Martino (direttore scientifico IRCCS Ospedale San Raffaele e Bergamo Scienza), Pietruccio Montalbetti (cantante), Gianandrea Noseda (direttore d’orchestra), Paolo Nucci (oculista), Omar Pedrini (musicista), Luca Pignatelli (artista), Lorenzo Palmeri (designer), Matteo Ragni (designer), Carlo Alberto Redi (biologo), Giovanni Soldini (velista), Marina Spadafora (stilista), Luisa Vinci (direttrice Accademia del Teatro alla Scala).

COME? Attraverso  l'incontro e l'interazione con figure d’eccellenza (scienziati, artisti, musicisti, imprenditori, sportivi, scrittori, creativi, informatici, registi, fotografi ecc) capaci di trasmettere  passioni e competenze e  storie di vita e lavoro esemplari.

MtD immagine 1

COSA? Un percorso articolato in azioni sinergiche che hanno l’obiettivo di trasformare in relazione “attiva” l’interazione dei giovani con il territorio, creando ponti tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro, offrendo ai ragazzi il conseguimento delle massime competenze possibili, dando loro strumenti adeguati per esercitare i diritti-doveri di cittadini in maniera consapevole e ridisegnando l’idea che i giovani hanno di se stessi e l’immagine che di essi ha la comunità di appartenenza:

  • #YOU@SCHOOL: laboratori motivazionali di orientamento allo studio, centrati sui temi propri del life design e della scelta deliberata e sui diversi percorsi post-scolastici;
  • #YOU@WORK: laboratori esperienziali di formazione al lavoro per far maturare conoscenza/consapevolezza sui possibili ambiti di sviluppo professionale;
  • #DISCOVERING: un percorso alla scoperta dei mestieri nelle sedi dei nostri partner; 
  • #CREATEYOURFUTURE: una conferenza spettacolo a teatro per conoscere storie di vita e lavoro esemplari;
  • #MAKETHEDIFFERENCE: un concorso a premi per rendere omaggio a una persona, fonte di ispirazione ed emulazione, attraverso foto/video/racconti scritti/tweet.
MtD immagine 2

PERCHÉ? Per offrire alle nuove generazioni modelli d’ispirazione ed emulazione positivi  e nuove opportunità di interesse e di studio.

MtD immagine 3

I contesti scolastici in cui lavoriamo sono caratterizzati da una grandissima prevalenza di alunni provenienti da culture straniere e da condizioni economiche e sociali svantaggiate.

Per questi ragazzi il rischio di dispersione scolastica  e abbandono degli studi, ovvero la fuoriuscita non motivata dal sistema scolastico, è un fenomeno in continua crescita.

I dati italiani fissano la media nazionale al 17,6%  (20,5% per i maschi e 14,5% per le femmine): un risultato ben lontano dalla media europea del 12,8% e che rappresenta il quarto peggior valore europeo.

La distanza dell’Italia dagli obiettivi fissati dalla Commissione Europea, per attuare la strategia “Europa 2020: una strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”, ha portato a individuare nel sistema scolastico l’attore principale degli interventi rivolti alla diminuzione di questo fenomeno: diminuire il tasso di abbandono scolastico a meno del 10% e far salire il tasso dei giovani laureati sopra il 40%.

Il nostro obiettivo è quello di ridurre questa distanza offrendo alle scuole progetti educativi capaci di dare uguali opportunità di crescita e formazione a  ragazzi provenienti da ambienti e culture diverse.

Attraverso percorsi didattici basati su esperienze motivazionali e la promozione di moderni sistemi di formazione mirati alla costruzione di indispensabili collegamenti interdisciplinari.



Sostieni il progetto
con un’erogazione liberale a:

Associazione Mercurio
Veneto Banca
Iban: IT98K0503501600225570626416
BIC: VEBHIT2MXXX
SWIFT: VEBHIT2MXXX
Causale:
Erogazione liberale
a sostegno di
MAKE THE DIFFERENCE!